Archivio Eventi 09-10
Bonum est faciendum
et persequendum
Italian English French German Portuguese Russian Spanish


copertina-mercuri.jpgIl migliore amico dell’Uomo? Il Libro”. Questo pensava Pascal nel XVII secolo. Un secolo prima Machiavelli all’amico Vettori raccontava il programma della sua giornata durante il periodo d'esilio a Sant'Andrea in Percussina, alle porte del Chianti.
La mattina, nelle taverne, s’ingaglioffiva con butteri e birocciai a giocare a dadi o a carte; ma la sera, quando tornava a casa e deponeva gli abiti sporchi di mota, si sedeva, apriva un libro e iniziava il suo dialogo con gli Uomini grandi del passato. Non c’era più tempo né spazio; la vita si dilatava e raggiungeva i confini dell’eternità.
Questo valeva per Machiavelli, Pascal e tutti i grandi del passato; questo vale anche oggi e ancor di più di fronte all’esplosione della civiltà della conoscenza, al trionfo di Internet, di Facebook e della comunicazione multimediale. Il libro non è scomparso ed ancora vivo e vitale.

Il Centro di Studi Internazionali “Giuseppe Ermini”, in collaborazione con la Libreria Collalti, organizza a Ferentino “Parole d’Autore”, un periodico incontro per discutere sul libro, sulle novità letterarie, sulla lettura, un incontro aperto a tutti coloro che amano informarsi e discutere liberamente, per fare della lettura un punto di confronto e di approfondimento sui grandi temi della contemporaneità.

Nel prossimo incontro, il 22 maggio 2009 ore 18,00 Salone del “Martino Filetico” di Ferentino,
si presenterà il libro di

Giuseppe Mercuri, Il destino degli eroi.

Amici e simpatizzanti sono invitati a partecipare.


Scarica la locandina dell'evento.pdf locandina-secondo-appuntamento 45.98 Kb